Festa di Maria SS.ma ad Rupes - 12 settembre 2020

Il 12 settembre, memoria liturgica del Santissimo Nome di Maria, la Diocesi di Civita Castellana con la presenza del vescovo Mons. Romano Rossi insieme con i custodi del Santuario Padri Micaeliti e diversi sacerdoti hanno festeggiato solennemente la sua Patrona S. Maria “ad Rupes”.

È una devozione mariana popolare molto antica, esistente già dal IV-V secolo, quando nella Valle Suppentonia si venerava una immagine della Beata Vergine Maria, dipinta sulla parete di una grotta e poi riprodotta su tela nel XVI sec. perché col passare del tempo si deteriorava.

Gli eremiti dell’epoca si recavano in una grotta, l’attuale, per venerare la sacra immagine di Maria, seduta in trono che col capo chino prega Gesù Bambino dormiente sopra le sue ginocchia. È la stessa Immagine che si prega oggi e che ha dato origine al santuario mariano, meta di tanti pellegrini e dei fedeli provenienti da varie parti del mondo.

La devozione popolare a Maria diventa, espressione autentica di fede di questa Comunità diocesana che crede; è la testimonianza di un popolo che sa pregare come la Santa Madre Chiesa insegna.

Lo sviluppo del Santuario e del culto della Madonna “ad Rupes” ha trovato una conferma significativa nella solenne Incoronazione della Sacra Immagine dal Capitolo Vaticano il 17 maggio 1896 (nella Basilica di S. Elia). La seconda Incoronazione (24 maggio 1964) fu compiuta dal Card. Giuseppe Ferretto con le nuove corone benedette da Paolo VI.

Il 15 febbraio 1986 la Vergine “ad Rupes” fu proclamata dal Vescovo Marcello Rosina Patrona della Diocesi di Civita Castellana. Due volte (nel 1949 e 1986-88) la Sacra Immagine ha visitato tutte le parrocchie della Diocesi con la “Peregrinatio Mariae”.

La nostra Patrona ci illumina, ci guida e ci aiuta a scegliere il sentiero giusto. Ci sostiene nella nostra esperienza di vita. Maria cammina sempre con noi. Con Lei che ci protegge non saremo soli. Mai.

Ringraziamo Dio che anche quest’anno (anche se senza la processione solenne) ci ha dato la grazia di vivere questo momento di fede e di devozione alla nostra Madre Maria SS.ma ad Rupes, Patrona della nostra diocesi.

Il Rettore del santuario

Festa del beato Bronislao Markiewicz - 30 Gennaio 2019

La Santa Messa in onore del Beato Bronislao è stata presieduta da P. Adamo Sitarz - maestro dei novizi e concelebrata dai confratelli Micheliti e alcuni Salesiani. Sono stati presenti anche i famigliari dei novizi giunti al Santuario per questa circostanza.

P. Adamo nell’omelia ha sottolineato questo avvenimento così: “Viviamo stasera la celebrazione liturgica del beato Bronislao Markiewicz, nostro Padre Fondatore, Fondatore delle Congregazioni dei Padri Micheliti e delle Suore Michelite, nostra guida e stella sulla strada della santità e sulla strada di servizio dei fratelli più bisognosi tra cui in modo speciale dei bambini, ragazzi, giovani più abbandonati”.

All’interno di questa festa abbiamo vissuto anche un momento particolare nella vita dei due giovani che il Signore sta chiamando alla sua speciale sequela nella nostra Congregazione che è la vestizione dell’abito religioso.

Questi due eventi sono collegati da una caratteristica fondamentale che è la consacrazione al Signore della propria vita.

P. Adamo ha proseguito: “Questi due giovani, Marino e Felice stanno entrando in questa configurazione della propria vita: dare la vita al Signore e ai fratelli bisognosi, di cui la veste religiosa è segno!

Leggi tutto: Festa del beato Bronislao Markiewicz - 30 Gennaio 2019

Sito in costruzione

Sito in costruzione

3974498
Today
Yesterday
This Week
This Month
518
1072
10775
37215

EUR