Annuale pellegrinaggio a Monte Sant’Angelo – 9-11 marzo 2018

Anche quest’anno si è tenuto il pellegrinaggio annuale a Monte Sant’Angelo e a San Giovanni Rotondo, che si è svolto in un clima di grande serenità e di pace interiore. A queste due località, se ne aggiunta una terza: Pietrelcina, paese natale di Padre Pio.

Andare in pellegrinaggio significa, innanzitutto, dare una battuta d’arresto agli affanni quotidiani della vita; fermarsi per contemplare, fare silenzio e pregare alla presenza di Gesù che è Colui che ci sostiene e ci dà la forza per affrontare i problemi grandi e piccoli che si incontrano lungo il cammino della vita. Con il pellegrinaggio si medita e dunque ci si rafforza nella fede, si diventa più buoni e, con umiltà e carità, ci si avvicina al prossimo con il cuore, per amarlo nel modo in cui Gesù stesso ci ha insegnato.
Quest’anno il gruppo è stato molto numeroso e i momenti conviviali molto piacevoli, grazie anche alla presenza di Padre Pietro che, con la sua vivacità di parola e col suo buon umore, ha rallegrato tutta la comitiva. Al pellegrinaggio ha partecipato anche il giovane seminarista Jarek.

Come ulteriore segno di benevolenza del Signore, durante il nostro cammino ci hanno assistito condizioni meteorologiche gradevoli: il sole si è affacciato molto spesso, chiedendo a volte aiuto al vento, che ha allontanato tutte le nubi!

4601561
Today
Yesterday
This Week
This Month
2020
2987
14381
33051

EUR